News

GIU 2018 - Lilopera e il Museo Teatrale alla Scala per le persone con bisogni speciali

Lilopera prosegue con grande piacere la collaborazione con il Museo Teatrale alla Scala nel progetto "Un museo senza limiti" dedicato alle persone con bisogni speciali, conducendo una serie di visite ed attività gratuite nelle sale del Museo, con vista del Teatro alla Scala dai palchi.
L'iniziativa è organizzata dal Museo in collaborazione con varie associazioni del settore no-profit, fra cui: l'Unione italiana ciechi, l’Istituto dei ciechi di Milano, la
Fondazione Don Carlo Gnocchi, l'Ente nazionale sordi, l'Unione italiana lotta alla distrofia muscolare, l’Associazione Famiglie SMA per la ricerca sull’atrofia muscolare spinale,  il Centro sociale Barrio’s e l’Associazione Luisa Berardi Onlus.
Per informazioni clicca qui.

MAG 2018. Operamagica - anno scolastico 2018/19: aperte le iscrizioni ai nostri percorsi didattici a scuola (e non solo)

Con l'imminente fine dell'anno scolastico abbiamo iniziato a definire con le scuole i percorsi didattici "Operamagica" per il 2018/19.
Dalle scuole dell’infanzia fino alle secondarie inferiori, Lilopera propone i percorsi interdisciplinari che fanno scoprire ad alunni ed insegnanti il mondo dell’Opera lirica e del Teatro musicale, toccando non solo l’ambito prettamente artistico, ma anche quelli umanistico, tecnico ed artigianale: la storia, i personaggi, i costumi, le scenografie, gli strumenti musicali, gli attrezzi di scena, sono solo alcuni esempi degli "ingredienti" che utilizziamo per le attività in classe.
Operamagica, che dal 2009 ha coinvolto quasi 2.000 alunni e 200 insegnanti, si svolge a scuola ed è focalizzata su uno specifico titolo d’opera scelto in accordo con le esigenze didattiche degli insegnanti. In poche parole, di un’opera lirica prendiamo tutto ciò che può costituire uno stimolo per l’attività didattica e per le doti e le competenze individuali degli alunni che – grazie al lavoro di gruppo – possono confluire in una performance teatrale. Attività extra possono essere svolte anche all'esterno della scuola, presso il Museo Teatrale alla Scala, aziende di settore e teatri con spettacoli per bambini e ragazzi.
Sei interessato ad un progetto Operamagica per la tua classe o la tua scuola? Tutte le informazioni sono disponibili
cliccando qui.

APR 2018 - "C'era una nota...": a Milano i percorsi didattici gratuiti per alunni e insegnanti fra lettura, teatro e musica

Per dare continuità alla Settimana della Lettura, nata nel 2010 per volontà dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia con l’obiettivo di stimolare tra i giovani la passione per la lettura, l’Associazione Lilopera offre alle scuole lombarde la possibilità di partecipare ai percorsi didattici gratuiti "C’era una nota…", realizzati in collaborazione con il Museo Teatrale alla Scala e il MUBA-Museo dei bambini di Milano.
Gli incontri approfondiscono il legame tra lettura, teatro e musica attraverso il racconto di una storia tratta dal repertorio operistico. Il tutto è accompagnato da frammenti musicali e dall’illustrazione di diversi aspetti relativi all’opera lirica e ai mestieri dello spettacolo: come nasce un'opera, come si crea un costume, come viene allestita una scenografia.
Gli appuntamenti, della durata di un'ora, sono rivolti agli alunni ed hanno come protagonista “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, con musiche di Purcell, Mendelssohn e Britten.
L’iniziativa è gratuita e riservata alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie inferiori con sede in Lombardia, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Clicca su "Leggi tutto" per il calendario, le disponibilità e le modalità di iscrizione.

Leggi tutto...

MAR 2018. Dal 22 al 29 la mostra del corso in Design per il Teatro coordinato da Lilopera al POLI.design - Politecnico di Milano

Al POLI.design - Politecnico di Milano, dal 22 al 29 marzo sarà aperta al pubblico la mostra degli allievi del Corso di alta formazione in Design per il Teatro - Costumi, coordinato da Lilopera.
La mostra sarà ospitata dal campus della Bovisa, edificio B2, in via G. Candiani 72 - Milano, con accesso dalle 9 alle 19: guarda l'anteprima fotografica sulla nostra pagina Facebook.
Il corso, giunto alla sua VIII edizione, ha formato progettisti in grado di padroneggiare le tecniche necessarie per l’ideazione, la realizzazione e la decorazione di un abito di scena, da quelle tradizionali alle più innovative. Il percorso didattico in aula è arricchito da numerose esperienze per scoprire da vicino i diversi mondi che ruotano attorno alla produzione teatrale, con visite presso prestigiose istituzioni, sartorie teatrali, aziende tessili, case di produzione cinematografiche e alcune fra le più importanti case di moda.
Da marzo a giugno 2018 si svolgerà il corso gemello, dedicato alla Scenografia e giunto alla sua IX edizione. Per tutte le informazioni, la galleria fotografica e le testimonianze sui corsi clicca qui.

MAR 2018. Con Lilopera 8 moduli formativi finanziati dal PON alla scuola media Gobetti di Trezzano sul Naviglio (MI)

All'Istituto comprensivo Gobetti di Trezzano sul Naviglio (MI) abbiamo appena ultimato i primi due degli otto moduli formativi finanziati dal Fondo sociale europeo e dal PON 2014-20 per la prevenzione della dispersione scolastica. Lilopera come sempre ha valorizzato l'interdisciplinarietà del Teatro musicale e dell'Opera lirica per proporre una serie di moduli che traggono la loro ispirazione dalla celebre commedia Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare.
"Danza creativa" e "Sport inglesi: calcio, rugby, cricket" sono stati i primi due moduli ad essere avviati e conclusi, mentre sono in corso "C
orpo, spazio, luce, musica, matematica" e "Recitare Shakespeare in italiano e in inglese". Seguiranno entro la fine dell'anno scolastico gli altri quattro moduli previsti: "Realizzare scenografie e costumi da Sogno", "Suoniamo l'Opera con l'orchestra", "Cantiamo l'Opera in coro" e la seconda parte di "Recitare Shakespeare in italiano e in inglese". Lezioni frontali ed attività pratiche sono integrate da uscite didattiche che raccolgono sempre molto entusiasmo, quali ad esempio la visita alla Scuola di ballo dell'Accademia Teatro alla Scala o il Museo dello stadio San Siro. Per ora, a quasi metà del percorso, un sentito ringraziamento agli alunni e alle famiglie, alle società sportive "Cinghiali Rugby”  di Cesano Boscone e "Milan Kingsgrove Cricket Club" di Milano per l'ospitalità e la disponibilità degli allenatori, alla scuola di ballo dell'Accademia Teatro alla Scala, alla dirigente scolastica, ai docenti e alla segreteria dell'Istituto comprensivo Gobetti, sempre in prima linea nella realizzazione di attività innovative e coinvolgenti.

Pagina 1 di 13

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti al fine di migliorare i propri servizi di navigazione. Per ulteriori informazioni consulta l'Informativa relativa ai cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.