Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Associazione Lilopera

L'Associazione Lilopera nasce per consentire ai giovani di avvicinarsi all’Opera lirica e al Teatro musicale, le forme di spettacolo più complete e interdisciplinari data la ricchezza delle professionalità artistiche, tecniche ed artigianali di cui si compongono. Obiettivi dell’Associazione sono l’utilizzo dell’Opera e del Teatro musicale quali strumenti di educazione e di formazione, e la realizzazione di progetti volti alla valorizzazione del teatro, della musica, del canto e della danza attraverso un metodo didattico e pedagogico che si caratterizza per il coinvolgimento attivo dei partecipanti.
Se vuoi conoscere le nostre attività, usa il menù: comincia a navigare fra le News per entrare nel vivo delle nostre iniziative e poi visualizza i Progetti in corso per esplorare le nostre attività permanenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina 


  Discover "museOpera": learning activities and guided tours at La Scala Theatre Museum

 

• ULTIME NEWS •

LUG 2017. Operamagica - anno scolastico 2017/18: aperte le iscrizioni ai nostri percorsi didattici a scuola (e non solo)

Con l'arrivo delle vacanze estive abbiamo iniziato a definire con le scuole i percorsi didattici "Operamagica" per l’anno scolastico 2017/18. Dalle scuole dell’infanzia fino alle secondarie inferiori, Lilopera propone i percorsi interdisciplinari che fanno scoprire ad alunni ed insegnanti il mondo dell’Opera lirica e del Teatro musicale, toccando non solo l’ambito prettamente artistico, ma anche quelli umanistico, tecnico ed artigianale: la storia, i personaggi, i costumi, le scenografie, gli strumenti musicali, gli attrezzi di scena, sono solo alcuni esempi degli "ingredienti" che utilizziamo per le attività in classe.
Operamagica si svolge a scuola ed è focalizzata su uno specifico titolo d’opera scelto in accordo con le esigenze didattiche degli insegnanti. In poche parole, di un’opera lirica prendiamo tutto ciò che può costituire uno stimolo per l’attività didattica e per le doti e le competenze individuali degli alunni che – grazie al lavoro di gruppo – confluiscono in una performance teatrale. Attività extra possono essere svolte anche all'esterno della scuola, presso il Museo Teatrale alla Scala, aziende di settore e teatri con spettacoli per bambini e ragazzi.
Sei interessato ad un progetto Operamagica per la tua classe o la tua scuola? Tutte le informazioni sono disponibili
cliccando qui.

Giu 2017. La premiazione e la mostra del concorso "Illustro l'Opera" ai Laboratori Ansaldo del Teatro alla Scala

E' sempre un piacere vedere i sorrisi stupiti dei bambini quando si trovano in luoghi affascinanti come il Teatro alla Scala, l'annesso Museo o, come nel caso di quest'anno, i Laboratori Ansaldo, dove tecnici ed artigiani di eccellenza creano le scene e i costumi delle opere liriche che saranno rappresentate alla Scala.
Ed è proprio presso i Laboratori Ansaldo che si è svolta la premiazione della V edizione del nostro concorso "Illustro l'Opera", dedicato quest'anno a Sogno di una notte di mezza estate e che ha visto alunni ed insegnanti impegnati nella realizzazione di un elaborato artistico ispirato al capolavoro shakespeariano. Sempre in questo magico luogo gli elaborati vincitori saranno i protagonisti di una mostra che li vedrà esposti al pubblico fino al 30 giugno.
Di seguito alcune immagini della premiazione e della visita ai Laboratori e alla mostra: ancora grazie ai partecipanti, agli insegnanti, ai genitori, ad Unicef Milano, a Caran d'Ache, ai Laboratori Ansaldo, al Museo Teatrale alla Scala, agli illustri ospiti che hanno premiato i vincitori e... arrivederci all'anno prossimo!

Leggi tutto...

MAG 2017. Alternanza scuola-lavoro: il progetto di Lilopera va in scena con 4 scuole

Il progetto di alternanza scuola-lavoro "Comunicare il teatro musicale e lo spettacolo: professioni e competenze dietro le quinte" è un'iniziativa ideata e coordinata da Lilopera, che ha ottenuto dal Ministero dell'Istruzione il riconoscimento di "Progetto d'eccellenza" e il relativo finanziamento.
Il progetto si caratterizza per la multidisciplinarietà testimoniata dal coinvolgimento di scuole con indirizzi di studio diversi, ognuna delle quali apporta le proprie competenze che si integrano per allestire e comunicare uno spettacolo teatrale: Liceo classico G. Berchet di Milano, Istituto tecnico Albe Steiner di Milano (indirizzo Grafica e fotografia, indirizzo Cinema e televisione), IIS Caterina da Siena di Milano (indirizzo Moda - Costume per lo spettacolo) e l'ITIS Riva di Saronno.
Il tutto è finalizzato a portare in scena e a comunicare lo spettacolo “Shakespeare… e la scuola è sogno”, ispirato a “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, con musiche - suonate anche dal vivo - di Mendelssohn, Purcell e Britten.

Leggi tutto...

APR 2017. Illustro l'Opera - Sogno di una notte di mezza estate: largo ai vincitori!

La V edizione del Concorso “Illustro l'Opera”, dedicata a Sogno di una notte di mezza estate, ha eletto i suoi vincitori. Ancora una volta abbiamo il piacere di ringraziare i 273 bambini partecipanti e i loro insegnanti, che con grande dedizione e passione hanno scoperto e rivisitato una tra le commedie più rappresentate del genio di William Shakespeare, e che in più hanno contribuito alla campagna dell'UNICEF “Bambini in pericolo” per la lotta alla mortalità infantile.
Ecco i vincitori per ciascuna delle categorie previste dal concorso e a seguire i dettagli della premiazione e della mostra degli elaborati vincitori presso i Laboratori Ansaldo del Teatro alla Scala.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti al fine di migliorare i propri servizi di navigazione. Per ulteriori informazioni consulta l'Informativa relativa ai cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.